IL MISSIONARIO


805

Un missionario viene mandato in un paese sperduto dell’Africa a vivere in mezzo ad una tribù.
Passa anni con questa gente, insegnando loro a leggere, scrivere ed i modi cristiani dell’uomo bianco. In particolar modo insegna il male causato dal peccare facendo sesso. Non si deve fornicare o vivere nell’adulterio… Un giorno la moglie di uno dei notabili del villaggio dà alla luce un bambino bianco. Il villaggio è sotto shock e la gente manda il loro capo a parlare con il missionario. “Tu ci hai insegnato la malignità del sesso depravato, ma qui c’è una donna nera che dà alla luce un bimbo bianco. Tu sei l’unico uomo bianco che abbia mai messo piede nel nostro villaggio, e non ci vuole un genio per capire cosa sia successo”. Il missionario replica: “No, no, mio caro amico, ti stai sbagliando… Quello che abbiamo qui è un fenomeno naturale – quello si chiama albinismo. Guarda in quel campo. Ci sono un mare di pecore bianche e tuttavia tra di loro ce n’è una nera, la natura fa di questi scherzi ogni tanto…”. Il capo riflette un attimo e poi dice: “Sai cosa?! Tu non dici niente della pecora ed io non dico niente del bambino…”.
******


0 Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *